Acquaticità neonatale

 

Cos’è l’acquaticità neonatale?

Fin dai primi mesi di vita, il contatto con l’acquarappresenta una straordinaria esperienza di gioco e di libertà in cui il bambino sperimenta le sue abilità motorie che saranno poi la base per camminare ecorrere.

 

Gli obiettivi dell’acquaticità neonatale

I corsi neonatalisono un’esperienza bellissima sia per il genitore che per il bambino; nell’ambienteacquatico, infatti, il neonato ricrea lo spazio del ventre materno, il cuiricordo nei primi mesi di vita è ancora molto vivo.

Si tratta, per lui, di una regressione tranquillizzante chenel contempo lo mette in grande intimità con il genitore che lo accompagna e rafforzail loro profondo legame in un processo di reciproco affidamento.

Insieme al massaggio infantile, l’acquaticità neonatale è unmetodo valido per recuperare il tempo che si è perso quando, per esempio, lamamma ed il suo bambino, per motivi medici e/o organizzativi sono statiallontanati subito dopo il parto.

 

Quando si può cominciare?

I bambini possonoentrare in acqua già pochi giorni dopo la nascita.

Tutti i neonati, fino ad 1 anno, possono entrare in vasca con entrambi i genitori; dopo l’anno, spesso, è il bambino stesso che sceglie il genitore con cui continuare l’avventura.

Metodologie

Il gioco è l’elemento fondamentale dell’acquaticità perchéfacilita la scoperta in maniera spontanea e naturale; per questo l’ambientesarà fornito di pupazzetti, zattere galleggianti ed altri giochi che verranno utilizzati a discrezione dell’insegnante.

 

Confronto con la spsicologa

Una volta al mese, su prenotazione, è previsto il colloquio di gruppo con la Dott.ssa Maria Antonietta Vitucci, psicologa e psicoterapeuta, specialista dell’infanzia e dell’adolescenza per gli Studi Persea: la Dottoressa accoglierà bimbi e genitori all’uscita dalla vasca per una consulenza di gruppo.La sua presenza si rende indispensabile per i gruppi dei bimbi più grandi, dai 12 mesi in poi, per accompagnare i genitori nello sviluppo del bambino, riconoscere i cambiamenti della sua crescita, saperli accettare e favorirne lo sviluppo sia da un punto di vista fisico che emotivo.

È prevista una quota di partecipazione. La Dott.ssa Vitucci è a disposizione anche per eventuali consulenze individuali. 

 

L’ambiente

Il Centro Medico Martini offre un ambiente acquatico ottimale. La vasca riabilitativa ha le dimensioni di 6×4 mt e presenta due differenti profondità: la parte più bassa ha una profondità di 1,30 mt mentre la parte più alta di 1,70 mt.

Le attività si svolgono in acqua calda alla temperatura di 32,5-33,5°C.

 

Informazioni

I corsi vengono tenuti su prenotazione da Francesca Torregiani

Ogni incontro ha la durata di 45 minuti, con cadenza settimanale.

 

Orari

Acquaticità neonatale (AN)

MARTEDI’

• ore 15.30 – 16.15 (3/12 mesi)

• ore 16.15 – 17.00 (20/36 mesi)

• ore 17.00 – 17.45 (12/20 mesi)

 

SABATO

•  ore 8.30 – 9.15 (3/5 anni)

• ore 9.30 – 10.15 (2/3 anni)

• ore 10.30 – 11.15 (18/24 mesi)

• ore 11.30 – 12.15 (12/18 mesi)

• ore 12.15 – 13.00 (3/12 mesi)

 

SCARICA L’INFORMATIVA

Vuoi essere informato sulle nostre attività? Clicca sul pulsante “ISCRIVITI E RESTA AGGIORNATO”, ti invieremo tramite e-mail tutte le informazioni sui servizi e le attività programmate dal Centro Medico.

Pagare a RATE?
OGGI PUOI!

Al Centro Medico Martini è possibile effettuare pagamenti rateizzati grazie a PagoDIL.

Prenota online