Magnetoterapia

La Magnetoterapia è l’applicazione, a scopo terapeutico, di un campo prevalentemente magnetico originato da frequenze basse e alte.


La Magnetoterapia produce un’azione antistress tissutale e promuove un’accelerazione di tutti i fenomeni riparatori con netta azione biorigenerante, antinfiammatoria, antiedematosa, antalgica e non ha effetti collaterali.

Si tratta di una forma di fisioterapia che utilizza l’energia elettromagnetica ed è una cura efficace, sicura e non invasiva. I campi magnetici interagiscono con le cellule favorendo il recupero delle condizioni fisiologiche di equilibrio.


PRINCIPALI INDICAZIONI TERAPEUTICHE O CASI DI APPLICAZIONE

È indicata nei casi in cui è necessario stimolare la rigenerazione dei tessuti sia in situazioni post-traumatiche che nelle condizioni di patologie croniche. I campi elettromagnetici generati favoriscono risultati sicuri, senza l’impiego di nessun farmaco.


BENEFICI

- Riduce il dolore

- Accelera i processi di recupero

- Migliora l’ossigenazione e il nutrimento dei tessuti

- Riduce le infiammazioni

- Stimola il riassorbimento degli edemi

- Migliora il flusso capillare

- Rallenta il processo di diminuzione della densità ossea

- Stimola il Sistema Endocrino


Ecco come e dove va ad agire la Magnetoterapia: sul Sistema Osseo, favorendo il consolidamento di fratture, sul Sistema Muscolare, favorendo la rigenerazione del tessuto, sul Sistema Articolare (se è presente artrosi aiuta riducendo i sintomi), sul Sistema Nervoso, sul Sistema Circolatorio.


PRINCIPALI CONTROINDICAZIONI

- Gravidanza

- Portatori di pace-maker cardiaco

- Portatori di protesi valvolari cardiache metalliche

- Presenza di metalli endotessutali (es. schegge metalliche, clips da interventi chirurgici, spirale ginecologica)

- Tumori


PER UN BUON TRATTAMENTO

Il numero delle sedute necessarie varia a seconda della patologia e può avere cadenza quotidiana o trisettimanale. In base alla patologia da trattare potrebbe rendersi necessario continuare il percorso con la riabilitazione in acqua o in sala riabilitativa.

Richiesta Informazioni

Invia