Laser CO2

Il trattamento a Laser CO2 è uno strumento terapeutico non invasivo.


BENEFICI

Il ruolo del Laser è essenzialmente antalgico e antinfiammatorio e i suoi benefici sono dovuti:
- All'attività biostimolante, intesa come capacità di velocizzare i processi energetici e le reazioni biochimiche dei tessuti;
- All'effetto termico che facilita la vasodilatazione.


PRINCIPALI INDICAZIONI E CASI DI APPLICAZIONE

Il Laser è indicato per:

- Patologie infiammatorie come tendiniti e borsiti

- Ridurre la sintomatologia dolorosa post trauma

- Patologie croniche come l’atrosi


PER UN BUON TRATTAMENTO

Non esistono dei parametri standard di trattamento, per cui è necessario adattarli a seconda delle specifiche esigenze di ogni paziente e della patologia.

A seconda della patologia sono consigliate dalle 8 alle 10 sedute  da eseguire 3-5 giorni a settimana.
Essendo una terapia che va a ridurre il dolore, può essere abbinata a riabilitazione in acqua o in sala riabilitativa, a massaggi terapeutici, tecarterapia, etc.

PRINCIPALI CONTROINDICAZIONI

- Presenza di stimolatore cardiaco

- Tessuti tumorali
- Gravidanza
- Soggetti epilettici
- Bambini (aree di crescita)

Richiesta Informazioni

Invia