Massaggio Connettivale

Spesso i nostri mal di schiena sono alterazioni del sistema connettivale. Ci sono aree del dorso che diventano "attive" e formano una barriere che ostacola il libero flusso dell'energia del corpo.Queste contratture non sono altro che aree riflesse dei nostri organi interni fegato, vescica, intestino etc ...

 

MASSAGGIO CONNETTIVALE

Il massaggio connettivale si propone di agire sull'organismo sfruttando fenomeni nervosi riflessi. La base anatomofunzionale sulla quale è fondata questa tecnica sfrutta la connessione, a livello del midollo spinale, tra le fibre afferenti dai distretti cutanei e quelli efferenti dai distretti agli organi profondi. In pratica sfruttando i rapporti dell'innervazione tra tessuti cutanei ed organi viscerali si propone, attraverso una stimolazione superficiale, di ottenere effetti terapeutici su distretti profondi (riflesso cuti-viscerale).La connessione tra la pelle e le strutture profonde è evidenziata anche dalla presenza, a livello cutaneo di modificazioni quali rigonfiamenti, aumenti della tensione connettivale, dolore (riflesso viscerocutaneo).

 

LA TECNICA

La tecnica consiste nell'esecuzione di movimenti di trazione con i polpastrelli sulla cute secondo schemi particolari in relazione alla parte da trattare. Gli effetti più evidenti sull'apparato locomotore sono quello analgesico e decontratturante.

 

INDICAZIONI TERAPEUTICHE

Le indicazioni terapeutiche sono rappresentate da patologie dell'apparato locomotore, da malattie circolatorie, da malattie funzionali o infiammatorie dei visceri.

Richiesta Informazioni

Invia