Cardiologia

Di norma ci si sottopone a visita cardiologica se si accusano dolori al torace, si respira faticosamente (affanno), si hanno palpitazioni e giramenti di testa. Dopo aver fatto una prima anamnesi, la visita cardiologica prevede l’esecuzione dell’elettrocardiogramma e dell’ecocardiogramma.

La visita cardiologica con elettrocardiogramma ha inoltre un'importanza fondamentale per quanto riguarda le diagnosi e le cure relative alle principali patologie del cuore:

- ipertensione arteriosa

- cardiomiopatie

- cardiopatia ischemica

- scompenso cardiaco

- malattie delle valvole cardiache: valvulopatia mitralica e aortica

- portatori di protesi valvolari


IN COSA CONSISTE LA VISITA CARDIOLOGICA

- Visita cardiologica

- Ecocadiogramma: si tratta di un ecografia che studia il cuore e il flusso sanguigno attraverso una sonda ad ultrasuoni

- ECG: l’ecg o elettrocardiogramma è un esame che permette di studiare l’attività elettrica svolta dal cuore


L’utilizzo dell’elettrocardiogramma consente inoltre di verificare che non ci siano:

- patologie relative alle coronarie

- variazioni del volume cardiaco

- alterazioni del ritmo cardiaco, come fibrillazioni, aritmie ed extrasistole.


INFORMAZIONI

La Dott. ssa Monica Barsacchi riceve su appuntamento il Martedì pomeriggio.

Il Dott. Umberto Conti riceve su appuntamento il Sabato pomeriggio.

Il Dott. Franco Frosini riceve su appuntamento. Effettua anche Visita Cardiologica Pediatrica.

Il Dott. Maurizio Lunardi riceve su appuntamento il Venerdì pomeriggio. Effettua anche Visita Medico Sportiva.

Richiesta Informazioni

Invia