Cavitazione

COME FUNZIONA

La Cavitazione permette un rimodellamento corporeo armonico e personalizzato, non invasivo e sicuro.

La cavitazione biologica è un fenomeno che consiste nella formazione, mediante emissione di ultrasuoni, di vibrazioni, pressioni, implosioni di bolle di vuoto che vanno a indurre una parziale lesione della membrana cellulare degli adipociti con conseguente fuoriuscita del contenuto adiposo. Tale contenuto verrà drenato dal circolo veno-linfatico, dal fegato e dai reni.


PRINCIPALI INDICAZIONI TERAPEUTICHE E CASI DI APPLICAZIONE

- Adiposità localizzate a carico dell’addome

- Adiposità localizzate a livello del bacino

- Adiposità localizzate della faccia interna delle cosce

- Adiposità localizzate peritrocanteriche

- Adiposità localizzate a carico dell’interno delle ginocchia

- Adiposità localizzate in sede glutei

- Adiposità localizzate a livello della regione tricipitale


CONTROINDICAZIONI

- Patologie epatiche, renali o intestinali importanti

- Pacemaker e altre protesi elettromagnetiche

- Gravidanza e Allattamento

- Insufficienza venosa cronica

- Protesi metalliche nella zona da trattare

- Lesioni cutanee

- Affezioni dell’orecchio medio ed interno

- Malattie e disordini metabolici

- Stati infiammatori e febbrili

- Nelle parti mastectomizzate è vietato trattare il braccio dalla parte asportata

La Cavitazione è una valida alternativa alla liposuzione chirurgica tradizionale che comportava convalescenza post-operatoria e incisioni.


PER UN BUON TRATTAMENTO

Per ogni paziente viene studiato un programma personalizzato che garantisce risultati in sicurezza. La durata del ciclo può variare dalle 6 alle 12 sedute e possono essere abbinati altri trattamenti come mesoterapia e/o carbossiterapia. Al termine di ogni seduta, per ottenere un risultato ottimale, è indicato eseguire un trattamento di pressoterapia oppure un massaggio linfatico. In alternativa (o in aggiunta) al paziente potrà essere consigliato di seguire autonomamente attività fisica aerobica per almeno 30 minuti. Fondamentale è l’assunzione di 2 litri di acqua al giorno nelle 48 ore successive al trattamento. 


Guarda il video sul trattamento dell'adipe localizzato

 

Richiesta Informazioni

Invia