Temporo Mandibolare / ATM

La radiografia delle articolazioni temporo-mandibolari, nota anche come RX ATM o stratigrafia delle articolazioni temporo-mandibolari, è un esame radiologico che permette di analizzare contemporaneamente le due articolazioni temporo-mandibolari. Il sistema “tubo radiogeno - rilevatore radiografico” utilizzati nella procedura vengono fatti ruotare intorno alla testa del paziente, che rimane fermo al centro dell’apparecchio.

L’RX ATM non è né dolorosa né fastidiosa.

Essendo un esame radiografico espone il paziente a radiazioni ionizzanti e quindi per la sua esecuzione il paziente necessita di una prescrizione medica.


A COSA SERVE?

La radiografia delle articolazioni temporo-mandibolari serve a studiare tali articolazioni sia con il paziente a bocca chiusa che con il paziente a bocca aperta. Questo esame radiografico viene richiesto principalmente per lo studio della disfunzione temporo-mandibolare. Tale patologia si riflette su un alterato meccanismo dell’articolazione nei movimenti di apertura o chiusura della bocca.


PREPARAZIONE PER L’ESECUZIONE DELL’ESAME

La radiografia delle articolazioni temporo-mandibolari non richiede nessuna preparazione specifica. L'unica accortezza richiesta prima dell'esame è rimuovere eventuali oggetti metallici dal capo (come gli orecchini, gli apparecchi acustici o i piercing alla lingua, che potrebbero interferire con l'ottenimento di una buona immagine) e le protesi dentarie mobili.


CHI PUO’ EFFETTUARE L’ESAME?

Come tutti gli esami radiologici, la radiografia delle articolazioni temporo-mandibolari è controindicata in gravidanza. La collaborazione richiesta da parte del paziente rende difficoltosa la sua esecuzione nei bambini al di sotto dei 4-5 anni, in alcuni pazienti fobici o psichiatrici e in caso di malattie neurologiche associate a tremori non controllabili.


ESECUZIONE DELL’ESAME

L’esame si esegue con il paziente in piedi o seduto, con la testa all'interno di un apparecchio chiamato ortopantomografo. Durante l'esame il paziente appoggia la base del naso su di un supporto specifico. Vengono eseguite due radiografie, una con il paziente a bocca chiusa ed una con il paziente a bocca aperta. L’esecuzione dell’esame dura circa dieci minuti e non prevede particolari precauzioni una volta terminato.

Richiesta Informazioni

Invia