L’acqua è la migliore alleata delle donne in gravidanza.

Un recente studio (2019) riportato sul Journal of Obstetric, Gynecologic & Neonatal Nursing ha dimostrato che le mamme in dolce attesa che hanno svolto esercizi acquatici dalla 20° alla 37° settimana di gestazione avevano quasi 13 volte più probabilità di avere un perineo intatto dopo il parto.

Lo studio ha visto il coinvolgimento di 65 donne incinte che hanno preso parte a un programma di “esercizio acquatico”, consistente in 45 minuti di attività aerobica tre volte alla settimana, e 64 neomamme in dolce attesa che non svolgevano alcuna attività motoria.

Dopo il parto, i ricercatori hanno scoperto che le donne che si esercitavano in acqua durante la gravidanza avevano:

  • 12,5 volte più la possibilità di avere un perineo intatto rispetto alle altre
  • utilizzato minori analgesici durante il travaglio.

E’solitamente consigliato alle donne in dolce attesa di fare esercizio fisico per evitare che il peso dell’utero e i cambiamenti ormonali causino lesioni e traumi perineali. Tale attività secondo gli esperti risulta assolutamente sicura in acqua grazie all’eliminazione della gravità e alla resistenza al movimento attenuata.

Molti studi ormai hanno dimostrato inoltre che fare movimento in gravidanza riduce i sintomi somatici, l’ansia e l’insonnia e promuove un buon livello di benessere psicologico. Per tale motivo l’attività fisica è da incoraggiare e quella in acqua a maggior ragione porta dei notevoli vantaggi

  • L’acqua, essendo più pesante dell’aria esercita sul corpo una pressione che massaggia il corpo migliorando anch’essa la circolazione sanguigna e consente di poter migliorare il tono muscolare e l’ossigenazione dei muscoli e a decomprimere la colonna
  • Se la temperatura dell’acqua è tra i 28 e i 33 gradi centigradi si ha una stimolazione “fredda” sulla micro-circolazione che porta ad attivarla e a bruciare anche più calorie per mantenere il corpo a una temperatura adeguata.  Se poi dentro l’acqua si compiono dei movimenti oltre a consumare calorie e attivare i muscoli si ha un massaggio secondario dovuto allo spostamento dell’acqua. Inoltre l’acqua permette un maggior movimento e apertura degli arti e aiuta a non compiere movimenti errati che potrebbero portare a degli strappi muscolari.
  • Il movimento in sé porta a un rilascio di endorfine che sono la ‘droga’ naturale del corpo e assieme al sostegno dell’acqua induce un rilassamento che facilita il sonno.

 

Vuoi essere informato sulle nostre attività? Clicca sul pulsante “ISCRIVITI E RESTA AGGIORNATO”, ti invieremo tramite e-mail tutte le informazioni sui servizi e le attività programmate dal Centro Medico.

Pagare a RATE?
OGGI PUOI!

Al Centro Medico Martini è possibile effettuare pagamenti rateizzati grazie a PagoDIL.

Prenota online