ContACTo Laboratorio di Mindfulness

Cambiare la relazione con i nostri pensieri ed emozioni

"..continuo a preoccuparmi di ciò che può succedere"

"..penso spesso al mio passato"

"..cerco di evitare situazioni difficili perchè meglio evitare che rischiare"
"..sono brutto, scemo, non valgo, gli altri sono meglio di me"


Dal 1 febbraio 2016 dalle ore 19 alle 20 si svolgeranno 4 incontri di gruppo con cadenza settimanale rivolti a coloro che sentono la necessità di prendersi del tempo, riprendendo contatto con sé stessi.

Gli incontri si svolgeranno presso gli Studi Persea in via Romana 228, Arancio - Lucca.

Il percorso sarà tenuto dalla Dott. ssa Maria Antonietta Vitucci, psicologa e psicoterapeuta  


Per info ed iscrizioni:
Dott.ssa Maria Antonietta Vitucci Psicologa, Psicoterapeuta
Mail: m.antoniettavitucci@studipersea.it
Tel: 349 6334545

OBIETTIVI DEL CORSO 
Le reazioni allo stress psicologico, alla paura e all’incertezza sono spesso contraddistinte da ruminazione, preoccupazione, ansia anticipatoria e incapacità decisionale. Queste modalità di pensiero continuano ad alimentare la paura e a sua volta vengono alimentati pensieri di paura e preoccupazione determinando un vincolo vizioso di esperienze spiacevoli. Di conseguenza si può affermare che oggi vi è una maggiore probabilità che gli esseri umani lottino contro la spiacevolezza della propria esperienza interna piuttosto che contro la minaccia stessa. I tentativi di evitamento dell’esperienza interna di paura, ansia e panico non sono in grado di migliorare la causa della radice del disagio emotivo ed aumentano la sofferenza interna. il disagio aumenta man mano che ci si allontana dal momento presente.

Praticare la mindfulness significa incentrare il focus della propria vita sul momento presente, consapevoli del fatto che il passato non esiste più, il futuro è solo una fantasia e l’unica realtà disponibile è la finestra percettiva che abbiamo nel momento presente, unico istante nel quale si svolge la nostra esistenza.

Già seguendo questo principio quasi la totalità delle preoccupazioni inutili viene eliminata poiché la maggior parte di queste non riguarda pericoli reali, ma sono create da pensieri che riguardano il passato e causano sensi di colpa o rimpianti, oppure pensieri che riguardano ipotetici scenari futuri pieni di pericoli e minacce e creano ansie e timori.