"Ecole Maternelle Centre Martini Amie d'infance", Nyarurema - Rwanda

Il sostegno di Martini Centro Medico alla missione di Nyarurema-Rwanda dove vive e presta la sua opera Carla Frediani ha preso vita qualche anno fa. L'amica Livia Ristori già fortemente impegnata in questa iniziativa (che già aveva visitato la missione) ha dato indicazioni importanti per iniziare; materiale fotografico, idee, modalità ed altro, e ha messo il centro in contatto con Carla. L'idea comune era ed è tuttora quello di rendere visibile ogni euro raccolto, legarlo ad un progetto e darne conto.

 

 

Nel Centro, presso il banco dell'accettazione, è stata messa una scatola con le foto dei bambini della missione chiedendo un piccolo contributo ed è stato mandato a Carla o sul conto corrente o tramite le persone che andavano a trovarla ogni euro raccolto legandolo a piccoli o grandi progetti (le uniformi della scuola, la costruzione di casette, l'acquisto di latte in polvere, l'acquisto di calzature) e l'informazione con resoconto è stato lasciato visibile in bacheca.

 

 

Piano, piano si sono coinvolti anche gli altri colleghi del centro medico ed oggi quasi tutti compresa la direzione (Famiglia Martini) partecipano alle varie forme di raccolta del denaro.

 

Un giorno è arrivata una lettera nella quale richiedevano un impegno di gemellaggio - sostegno con una scuola materna - un progetto amato subito e al quale Martini Centro Medico ha aderito con entusiasmo. Da allora vengono inviati alla scuola oltre  1200 euro ogni anno e con questa seppur piccola cifra viene garantita la retta scolastica anche per i bambini delle famiglie più povere e la cifra contribuisce agli stipendi per gli insegnanti e al pasto quotidiano.

Alla scuola è stato dato, senza peraltro communicarlo, il nome del nostro centro: "Ecole Maternelle Centre Martini Amie D'infancie".

Questa cosa è stato saputo per caso, con stupore e con piacere da chi è rientrata dalla missione.

 

Ogni anno partono da Lucca molte persone che vanno a trovare ed ad aiutare Carla. Lo scorso anno è andato la segretaria del centro, Daniela, che ha così potuto costatare di persona la situazione e che ha visitato la "nostra" scuola ed ha conosciuto Simoni Sibose che si occupa dell'organizzazione scolastica e che invia ogni anno le lettere di resoconto e di ringraziamento appese visibili sulla bacheca in sala d'attesa insieme alle foto portate da Dany o inviate da Carla.

 

L'obiettivo è quello di garantire l'esistenza della scuola ed incrementare la scolarizzazione con un numero sempre crescente di studenti.

 

La cifra raccolta ogni anno si aggira intorno al 1200 - 1300 euro. Parte di queste denaro viene dalle offerte dei pazienti cui si aggiungono i contributi personali, i soldi raccolti con le lotterie di Pasqua e Natale e il contributo della famiglia Martini.

 

Alcuni colleghi hanno anche in adozione singoli studenti che continuano il cammino scolastico alle scuole superiori e all'università o bambini di famiglie in grave difficoltà. Alla povertà estrema va aggiunta infatti una grande diffusione dell'AIDS per cui molti di questi bambini sono orfani di padre o di madre ed in molti casi sono sieropositivi.

 

E' possibile dunque, anche con piccole cifre, dare grandi aiuti regalando con facilità e cuore la possibilità di una vita più degna.

Le lettere ricevute da Nyarurema, Lettera 1, Lettera 2, Lettera 3 , Lettera 4, Lettera 5