Visita Dermatologica

CHI È IL DERMATOLOGO

La figura del Dermatologo si occupa di diagnosticare e curare diversi tipi di malattie che possono affliggere l'organo umano più esteso e visibile: la pelle.

La pelle può essere affetta da diversi tipi di patologie; ne sono un esempio le macchie cutanee, le malattie infettive o i tumori della pelle. Tali malattie possono avere svariate origini, anche collegate agli organi interni.


DI COSA SI OCCUPA?

Il compito del Dermatologo è perciò quello di diagnosticare, curare e prevenire tutti i tipi di anomalie riguardanti questo organo.


Alcune di esse possono essere:

- Macchie Cutanee: ovvero aree della pelle che presentano una differente colorazione e sono quindi definite “discromie”, dovute ad un eccesso o ad una carenza di melanina. Possono essere Iperpigmentate (scure) o Ipopigmentate (chiare).

- Patologie Infiammatorie quali: Psoriasi, Dermatite atopica (può essere presente in bambini e adulti), Eczemi, Acne, Rosacea (la couperose ne è una forma).

- Malattie infettive della pelle quali: Micosi (funghi), Verruche, Molluschi contagiosa (un'infezione virale a carico di pelle e mucose, che si manifesta sotto forma di numerose piccole escrescenze in rilievo, molto contagiosa), Herpes.

- Malattie veneree (sessualmente trasmesse): Herpes, Condilomi (piccole escrescenze che compaiono nella zona genitale, sia dell'uomo che della donna).

- Tumori della pelle, che possono essere: Basaliomi, Melanomi Cutanei (ovvero tumori legati alla formazione di nuovi nei o al cambiamento del colore o della forma di nei preesistenti, che vengono controllati con il Dermatoscopio, con una pratica chiamata Dermatoscopia), Cheratosi (possono essere Attiniche o Seborroiche).


Le patologie vengono trattate a seconda dei casi con le diverse metodiche che abbiamo a disposizione, alcune delle quali ambulatoriali come la Luce Pulsata Elettromedicale, Diatermocoagulazione (DTC), etc.

Richiesta Informazioni

Invia