Diamagnetoterapia

La CTU mega 18 è un dispositivo scientificamente avanzato che utilizza campi magnetici pulsati ad alta intensità ed è l’unico che consente trattamenti di Diamagnetoterapia.

Agisce mediante meccanismi di repulsione in grado di intervenire nella riparazione dei tessuti, nel riassorbimento di edemi e nell’accelerazione dei processi metabolici cellulari. Hanno così un importante azione antalgica, antinfiammatoria ed antiedemigena. 

Consente inoltre la veicolazione di sostanze farmacologiche determinando in maniera precisa la profondità e quanto farmaco si vuol veicolare. Utile soprattutto nei casi in cui il farmaco per via orale è controindicato.

Non ha effetti collaterali.


PRINCIPALI INDICAZIONI TERAPEUTICHE E CASI DI APPLICAZIONE

Il campo di applicazione è molto vasto:

- Nella riabilitazione pre-e post-chirurgica (per es. esiti intervento artroscopia ginocchio, spalla…)

- Nella traumatologia (strappi muscolari, distorsioni, contusioni)

- Nelle patologie reumatologiche (non utilizza calore per cui è indicato nelle patologie infiammatorie reumatologiche)

- Nella fratture e pseudoartrosi (si può eseguire il trattamento anche con apparecchio gessato, accelera la guarigione)

- Negli edemi (post-traumatici, linfatici o altro)

- Nella terapia del dolore (agisce sulle fibre nervose con un buon controllo della sintomatologia algica)

- In neurologia (es. nelle neuropatie)


PRINCIPALI CONTROINDICAZIONI

- Presenza di materiale ferromagnetico all'interno delle aree del corpo da sottoporre al trattamento (es. schegge, clips su pregressi interventi chirurgici, distrattori della colonna vertebrale….)

-  Cardiopatie, portatori di PM

- Neoplasie

- Epifisi fertili (non si può eseguire nei soggetti con età inferiore a 14 anni)

- Gravidanza


Richiesta Informazioni

Invia