Lorenz Therapy

L'Elettroterapia Lorenz fonda l'azione terapeutica su un principio elementare: un sistema di neurostimolazione elettromagnetica transcutanea con impulsi monobasici a potenziale negativo e ad alto voltaggio di brevissima durata (microimpulsi) modulati in durata (inferiori ai 40msec) e frequenza (da 1 Hz a 1 KHz): F.R.E.M.S. Frequency Modulated Neural Stimolation.


BENEFICI

I segnali elettrici trasmessi dal sistema si propagano attraverso le terminazioni nervose afferenti simpatiche trasferendo informazioni sensoriali e propriocettive dalla periferia ai centri nervosi.
La Lorenz terapia tramite tre principali effetti di regolazione biologica in ambito vascolare, neurologico e per effetto antalgico è indicata in un ampio spettro di patologie.
In pratica vengono applicati degli elettrodi in zone specifiche del corpo e viene percepita dal paziente una serie di piccoli stimoli elettrici.

 

PRINCIPALI INDICAZIONI E CASI DI APPLICAZIONE

 
Ortopedia
- Spondiloartrosi
- Lombalgia
- Lombosciatalgia
- Cervicalgia acuta o subacuta
- Sindrome miofasciale dolorosa
- Spalla dolorosa
- Neuropatie perifieriche

 
Traumatologia
- Edema post traumatico
- Algodistrofia
- Fratture vertebrali
- Traumatismi sportivi
- Esiti fratture e distorsioni
 
Vascolare
- Alterazione microcircolovasculopatie periferiche
- Ulcere cutanee

È stato segnalato dopo il trattamento, un aumento del VEGF EMATICO (Vascular Endothelial Growth Factor)
 

PRINCIPALI CONTROINDICAZIONI

- Pace-maker cardiaco o altri elettrostimolatori impiantati
- Gravidanza
- Epilessia


PER UN BUON TRATTAMENTO

Un ciclo classico consiste in 10 sedute da fare giornalmente. La quarta seduta dura 60 minuti mentre tutte le altre hanno una durata di 30 minuti.

Richiesta Informazioni

Invia