Laser per rimozione tatuaggi

Nel nostro Centro è possibile trattare i tatuaggi con il laser Q-Switched Remove.

I colori su cui si può lavorare con più facilità sono il nero, il blu e il marrone.

Il laser agisce tramite un sistema di rimozione fotomeccanico che provoca delle micro esplosioni del pigmento che tramite i processi intracellulari viene espulso. Il paziente che decide di rimuovere il tatuaggio può farsi tatuare di nuovo sulla parte trattata.

Alla fine del trattamento non rimangono delle cicatrici e non vengono procurati danni ai tessuti circostanti. Il risultato finale può variare in base alla tipologia di tatuaggio e della cute del paziente.


CONTROINDICAZIONI

- epilessia

- pressione alta

- ipercicatrizzazione

- implantologia e protesi metalliche

- pacemaker

- gravidanza

- diabete mellito


Apparecchiatura certificata MEDICAL DEVICE in conformità alla direttiva 2007/47/CE correttiva della direttiva 93/42/CE


Richiesta Informazioni

Invia