RX Torace

L'esame radiografico del torace (RX Torace) è un esame radiologico condotto mediante l'utilizzo di raggi X. Il risultato è un'immagine che evidenzia in modo differente le ossa e i parenchimi polmonari rispetto ai tessuti molli (muscoli e pelle), perché le ossa sono strutture più compatte e appaiono più chiare rispetto agli altri tessuti. La radiografia del Torace non è né dolorosa né fastidiosa. Essendo un esame radiografico espone il paziente a radiazioni ionizzanti e quindi per la sua esecuzione il paziente necessita di una prescrizione medica.


A COSA SERVE?

L'esame radiologico del torace è utile, per una prima valutazione, in caso di:

• Patologie infettive del polmone, come polmoniti, broncopolmoniti, pleuriti, Tbc

• Bronchiti resistenti a terapie farmacologiche o croniche riacutizzate

• Versamenti pleurici anche lievi

• Lesioni polmonari di natura neoplastica

• Difficoltà respiratorie in cardiopatici

In linea generale gli esami radiografici del torace sono di prima istanza o di controllo. Per una più accurata valutazione sarà il radiologo a consigliare, se necessario, il completamento diagnostico mediante TC del torace senza o con mezzo di contrasto.


PREPARAZIONE PER L’ESECUZIONE DELL’ESAME?

La radiografia del Torace non richiede nessuna preparazione specifica. È consigliabile adoperare abiti comodi, l'unica accortezza richiesta prima dell'esame è rimuovere eventuali oggetti metallici dal corpo (come collane, piercing a livello toracico o addominale, reggiseno nelle donne) che potrebbero interferire con l'ottenimento di una buona immagine.


CHI PUO’ EFFETTUARE L’ESAME?

Come tutti gli esami radiologici, la radiografia del Torace è controindicata in gravidanza. La collaborazione richiesta da parte del paziente rende difficoltosa la sua esecuzione nei bambini al di sotto dei 4-5 anni e di anziani con problematiche neurodegenerative.


ESECUZIONE DELL’ESAME

L’esame si esegue con il paziente in piedi, (si può eseguire anche con pazienti seduti su carrozzina e su pazienti in barella). Durante l'esame al paziente viene richiesto di effettuare un respiro profondo e trattenerlo per alcuni secondi fino all’esecuzione della radiografia. L’esecuzione dell’esame dura circa dieci minuti e non prevede particolari precauzioni una volta terminato.


Richiesta Informazioni

Invia