Chimica Clinica

La Chimica Clinica detta anche Biochimica Clinica è il ramo della medicina di laboratorio che rileva alterazioni biochimiche patologiche. Si tratta di indagini associate alla patologia clinica la quale raccoglie i dati analitici provenienti da diversi reparti specialistici di medicina di laboratorio per effettuare una diagnosi.


La Biochimica Clinica si avvale di varie tecniche per la determinazione di specifiche classi di parametri analitici; occorre sottolineare che diverse metodiche possono essere utilizzate in modo equivalente e portare a risultati sensibilmente differenti è quindi necessario indicare nel referto anche la tecnica utilizzata per effettuare la determinazione dello specifico parametro. Nei referti vengono infatti indicati i valori, le unità di misura, i valori di riferimento e la metodica utilizzata.

Vengono comunemente effettuate in Chimica Clinica le seguenti analisi:

- Carboidrati e loro metaboliti (es. glucosio)
- Urea
- Proteine
- Lipidi (es. colesterolo, trigliceridi)
- Ormoni (es. tireotropina, tireoglobulina)
- Enzimi ed Isoenzimi
- Emoglobina e suoi metaboliti
- Elettroliti e oligominerali (es. sodio, potassio)
- Vitamine
- Emogasanalisi (ioni idrogeno, bicarbonatemia, anidride carbonica, ossigeno)
- Osmolarità
- Sostanze utilizzate per studi funzionali (es. inulina, acido p-amminoippurico, fenosulfonftaleina, etc)
- Dosaggio Farmaci


Consulta la lista di tutte le Analisi Cliniche che puoi eseguire nei Punti Prelievo Lamm.


Richiesta Informazioni

Invia