Breath Test per la Ricerca di Helicobacter

L'Helicobacter Pylori è un batterio che si annida nello stomaco, irritandone le pareti. Viene considerato la principale causa della Gastrite, dell'Ulcera Duodenale e/o Gastrica e del Tumore allo Stomaco. Per verificare l'eventuale presenza nello stomaco di questo batterio è sufficiente eseguire delle analisi di laboratorio, step grazie al quale si può evitare la ben più invasiva gastroscopia.
È consigliabile eseguire queste analisi nel caso in cui si abbiano disturbi come acidità, bruciori di stomaco, o difficoltà nella digestione.
Le analisi in grado di verificare con certezza la presenza dell'Helicobacter Pylori nello stomaco sono le seguenti:

- Un Prelievo di Sangue, necessario per verificare la presenza nell'organismo di anticorpi contro l'Helicobacter Pylori. Per questo prelievo non è necessario rimanere a digiuno. Questa tipologia di analisi è ad oggi la meno usata, poiché se il paziente avesse già contratto l'infezione, anche se essa fosse già stata curata e debellata, risulterà positiva per tutta la vita.

- Il Breath Test, ovvero il Test del Respiro. Come suggerisce il nome, questo test prevede che il paziente soffi dentro una provetta. Successivamente dovrà bere un bicchiere contenente Urea, una sostanza che, in caso sia presente il batterio, interagirà con esso, rivelandone la presenza nel passaggio successivo, che prevede, una volta trascorsa mezz'ora, che il paziente soffi nuovamente nella provetta. Se si individuano residui di anidride carbonica miscelata, significa che il batterio è presente nello stomaco. Per la riuscita di questo test è necessario presentarsi a digiuno da almeno 4 ore, e lontano dall'assunzione di alcolici, che altererebbero i risultati.

- La ricerca nelle feci dell' Helicobacter Pylori viene eseguita dal laboratorio sul campione di feci fornito dal paziente. Questa ricerca è particolarmente efficace per determinare la presenza del batterio nell'organismo, poiché viene eseguita con metodi innovativi di Biologia Molecolare, che aiutano anche a determinare la terapia più adatta al trattamento in quanto viene rilevata dalla resistenza del microrganismo alla claritromicina. Il contenitore per il campione può essere ritirato direttamente dal laboratorio dove si vogliono eseguire le analisi, oppure acquistato in farmacia.Scopri di più sulle analisi

Richiesta Informazioni

Invia